Suprema di carciofini

Ciao amici,

finalmente o per fortuna le vacanze natalizie sono terminate e si è tornati alla vita normale e con i ritmi più o meno frenetici di sempre. Quest’anno ho davvero cucinato tantissimo per queste feste di natale e quindi mi sono rilassata e divertita. Ho mangiato bene o goduto di ottima compagnia e mi sono spupazzata la mia famiglia in tutti i sensi. Diciamo che sono stati giorni di vacanza sereni e tranquilli e ogni tanto è quello che serve per ricaricare le batterie e ripartire.

Ogni giorno apro i social, leggo riviste o semplicemente ascolto qualche trasmissione televisiva e trovo ovunque la parola ”detox”. Io stessa mi sento paladina del mangiare sano, corretto, del seguire una vita di qualità (nei limiti del possibile), sono dell’idea che si debba mangiare tutto, carne, pesce, frutta e verdura piuttosto in dosi minori ma con ingredienti freschi e di qualità e che bisogna impegnarsi per intraprendere uno stile di vita che ci faccia sentire bene e pieni di energia.

Però mi ritrovo anche a chiedere come si faccia a smaltire tutto il ben di Dio che ci viene regalato durante queste festività, una cesta regalata da amici, un regalo gastronomico da parte del vicino, parenti che regalano mini box degustative e chi più ne ha più ne metta….ma come facciamo a smaltire tutto questo cibo?

Io sinceramente, adotto sì uno stile di vita detossinante e di ripresa ma all’interno della mia giornata cerco qualche idea per non buttare via nulla di ciò che è stato regalato (soprattutto quando si tratta di cibo) non bisogna sprecare nulla e trovare una soluzione per saper gestire bene anche la dispensa.

Quest’anno mi sono ritrovata con infinite quantità di vasetti di verdure sott’olio davvero deliziose ed invitanti quindi, piano piano, troverò la soluzione giusta per ognuno di questi…oggi vi lascio la prima.

Il nome l’ho preso da un vecchissimo libro di ricette che identifica con il termine ”suprema” le torte salate fatte con ingredienti sott’olio…chissà poi perché…

Stampa
Suprema di carciofini
Preparazione
10 min
Cottura
20 min
Tempo totale
30 min
 

Piatto: pranzo, torte rustiche
Cucina: Italian
Debora: Bon Appetit Mamà
Ingredienti
  • 1 rotolo di sfoglia già pronta
  • 5 fette di Prosciutto Cotto di qualità
  • 5 fette di Formaggio Emmenthal bavarese
  • 10/15 carciofini sott'olio sgocciolati
  • 1 uovo
  • 2/3 peperoncini piccanti (a piacere)
  • 1 manciata di erbe provenzali
Istruzioni
  1. Srotolare la pasta sfoglia già pronta e rivestirne una tortiera a cerniera. Crearne la base ed i bordi alti circa 0.5 cm


  2. Adagiare l'Emmenthal ed il prosciutto cotto e sistemare sopra, rompendoli delicatamente con le dita, i carciofini precedentemente sgocciolati dall'olio. 

    Tagliare i peperoncini sottili e aggiungerli sopra.

  3. Creare con la pasta sfoglia rimasta le strisce di decoro, spennellare con l'uovo e cospargere le erbe provenzali.

  4. Informare a 180° per circa 20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *