Polpette di zucchine al pomodoro

Ciao amici,

oggi vi lascio una ricettina niente male, le polpette di zucchine al pomodoro….il profumo che fanno mentre sono in padella è qualcosa di delizioso. Ho pensato a questa ricetta perchè è un ottimo salvacena e può essere preparato anche in anticipo per poi farlo cuocere all’ultimo momento. Anzi, quest’ ultima soluzione, è la migliore perchè il composto delle polpette in questo modo si insaporisce ancora di più e tutti i sapori risulteranno più intensi.

Oggi sono di fretta e non riesco a scrivere molto, tant’è che è una settimana molto intensa, quindi spero di rifarmi nel week end con un pò di relax e tranquillità…intanto scappo a prendere i miei pupetti!!

Stampa
Polpette di zucchine al sugo
Preparazione
15 min
Cottura
30 min
Tempo totale
45 min
 
Piatto: ricetta salvatempo, Secondi Piatti
Cucina: Italian
Porzioni: 4 persone
: 280 kcal
Debora: Bon Appetit Mamà
Ingredienti
  • 4 zucchine verdi lunghe
  • 2 patate
  • 1 carota
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 5 cucchiai parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • 1/2 cipolla di tropea
  • olio evo
  • 2 tazze sugo di pomodoro
  • 10 foglie basilico fresco
  • pizzico di sale
Istruzioni
  1. Tagliare le zucchine, le patate e la carota a julienne e mettere tutto in una padella abbastanza capiente, aggiungere l'olio e lasciare cuocere per 10 minuti mescolando spesso e aggiungendo un pizzico di sale.

  2. In un'altra padella imbiondire la cipolla con un goccio di olio ed aggiungere il sugo di pomodoro, la metà delle foglie di basilico e un pizzico di sale. Lasciare cuocere per 20 minuti circa.

  3. Quando le verdure saranno cotte spostarle in una ciotola capiente e lasciarle leggermente intiepidire, aggiungere poi il pan grattato, il parmigiano, l'uovo e le restanti foglie di basilico. Amalgamare il tutto e riporre in frigo se si vuole  cuocere il giorno dopo, altrimenti creare delle polpette di piccole-medie dimensioni ed aggiungerle al sugo già pronto cuocendole ulteriormente qualche minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *